Riscuote per dieci anni la pensione della nonna morta, 40enne la usava per viaggiare in Oriente

Riscuote per dieci anni la pensione della nonna morta, 40enne la usava per viaggiare in Oriente
Riscuoteva ogni mese la pensione della nonna deceduta da 10 anni riuscendo così a intascare mensilmente circa 1800 euro. A scoprirlo la Guardia di Finanza di Torino, che ha denunciato un 40enne senza occupazione fissa e amante dei viaggi in Oriente che, dimenticando di comunicare la scomparsa della nonna, ha intascato complessivamente circa 210.000 euro.  Dopo aver rintracciato le somme che l'uomo faceva confluire in un conto corrente a lui intestato, i finanzieri lo hanno denunciato per indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato. Al termine delle indagini, inoltre, è stato disposto il blocco dei conti correnti per un valore di oltre 50mila euro e il sequestro di un immobile a lui intestato.
Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Marzo 2018, 10:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA