Schianto in auto, lui si salva: «Dieci anni fa ho perso mia moglie adesso la vita mi ha tolto anche Nadia»
di Lorenzo Baldoni

Schianto in auto, lui si salva: «Dieci anni fa ho perso mia moglie adesso la vita mi ha tolto anche Nadia»

SAN BIAGIO - La notizia è arrivata ieri pomeriggio alla fine del pranzo alla Casa di Caccia a Monastier, il tradizionale appuntamento dei cacciatori e agricoltori di San Biagio nel Trevigiano.

«Ci sono piombati addosso come un siluro»

Renzo Venerandi, manager delle discoteche, che stava finendo il pranzo ha ricevuto una telefonata da Fiorenzo Lorenzon: «Nadia non c'è più». Il gelo nella sala dove i 120 commensali stanno per andarsene dopo un menù a base di selvaggina.

Schianto tra due auto in Umbria: muore trevigiana, ferito il compagno

A quel pranzo Piero e Nadia erano stati invitati. Alessandro Cenedese presidente dell'Atc 8 amico della coppia è incredulo e spiega: «Domenica scorsa li avevo invitati alla Casa di Caccia per questo pranzo dei cacciatori e mi avevano detto che dovevano andare in Umbria». Mai avrebbero pensato che questo fine settimana si sarebbe tramutata in una tragedia. «Era una donna meravigliosa racconta il compagno ricoverato all'ospedale di Perugia per lesioni al bacino e due costole fratturate si è sempre sacrificata per fare crescere al meglio i suoi figli. Il suo impegno nel lavoro andava anche oltre. Sono distrutto, quella che oggi subisco è un'ingiustizia dopo aver perso la moglie dieci anni fa»...
 
 

 
 
Lunedì 16 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME