Muore a 16 anni nell'auto rovesciata a Napoli, altri due ragazzi feriti: arrestato il 19enne alla guida

Muore a 16 anni nell'auto rovesciata a Napoli, altri due ragazzi feriti: arrestato il 19enne alla guida

Un ragazzo di 16 anni morto, altri due ragazzi feriti e il diciannovenne alla guida arrestato per omicidio stradale: è il primo bilancio dell'incidente avvenuto ieri sera a Qualiano, comune a nord ovest di Napoli.

 

Incatena la nipote di 25 anni e tenta di darle fuoco

 

 Secondo la ricostruzione dei carabinieri della stazione di Qualiano il ragazzo, alla guida della sua auto lanciata a forte velocità nel centro cittadino e con i tre amici a bordo, ha perso il controllo del mezzo scontrandosi con un altro veicolo.

In seguito all'urto, l'automobile dei ragazzi si è ribaltata ed uno di questi, un 16enne, G.N., ha perso la vita per le lesioni riportate. I due ragazzi sono stati portati in ospedale e poi dimessi per fratture multiple guaribili in 30 giorni mentre le occupanti dell'altra auto hanno riportato lesioni di lieve entità. Il guidatore è stato sottoposto ad esami per l'accertamento dell'eventuale assunzione di alcol e droghe. Il 19enne, tenuto conto della condotta di guida, accertata anche attraverso immagini di video-sorveglianza, è stato arrestato e posto ai domiciliari.


Ultimo aggiornamento: Domenica 11 Aprile 2021, 12:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA