Incidente sul lavoro a Parma, morto operaio precipitato dal quarto piano

Incidente sul lavoro a Parma, morto operaio precipitato dal quarto piano

È morto l'operaio bresciano di 49 anni, coinvolto nel tragico incidente sul posto di lavoro, lo stabilimento "Buzzi Unicem" di Sorbolo (Parma). 

 

Leggi anche > Whirlpool, blitz dei lavoratori in stazione a Napoli: bloccati i treni in partenza e in arrivo

 

L'uomo è caduto da un'altezza di circa quattro metri, riportando lesioni molto gravi. Le cause sono ancora da chiarire, ma secondo una prima ricostruzione, l'operaio si trovava nella ditta di Parma da alcuni giorni per lavorare alla dismissione di un macchinario di produzione. Era su una impalcatura quando intorno alle 9.40 di lunedì 19 luglio ha perso l'equilibrio precipitando sull'asfalto.

 

Repentini i soccorsi del 118 e dell'ospedale Maggiore che hanno trasportato l'uomo in elicottero al pronto soccorso. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime: è stato subito ricoverato in rianimazione con un trauma cranico profondo. Nel pomeriggio le condizioni sono peggiorate e, in serata, è morto.

Sul luogo dell'incidente sono accorsi anche i Carabinieri della stazione di Sorbolo mezzani e gli addetti alla medicina del lavoro. 

L'incidente mortale sul posto di lavoro a Parma è il secondo della zona. Infatti, in zona Sorbolo lo scorso maggio è morto un operaio di 37 anni. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Luglio 2021, 13:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA