Incidente con il kitesurf: turista muore nelle acque dello Stagnone di Marsala

Incidente con il kitesurf: turista muore nelle acque dello Stagnone di Marsala

Tra il 2018 e il 2019 altre quattro persone hanno perso la vita in analoghi incidenti

Un turista tedesco di 57 anni è morto oggi in Sicilia per un incidente, forse causato da un malore, mentre stava praticando il kitesurf nelle acque dello Stagnone di Marsala (Trapani), di fronte la costa di Birgi. Per lui vani sono stati i soccorsi degli altri sportivi impegnati nella stessa attività e dei sanitari intervenuti sul posto. Da una prima ricostruzione il turista che secondo le testimonianze viaggiava in camper da diverso tempo,  intorno a mezzogiorno ha perso il controllo della vela. E' però ancora da chiarire se per un errore o a causa di un malore.

 

Leggi anche > Gianni Ruffini, morto il direttore generale di Amnesty International Italia: aveva 67 anni

 

La ricostruzione di quanto accaduto nel fatale incidente è nelle mani della Capitaneria. Intanto la salma è stata portata all'obitorio. Sono molti gli stranieri che in quella zona praticano lo sport del kitesurf. In analoghi incidenti, tra il 2018 e il 2019, altre quattro persone hanno perso la vita, spesso, a causa delle forti raffiche di vento. Tre delle vittime erano turisti stranieri.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Ottobre 2021, 20:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA