Incidente Cuneo, la 17enne sopravvissuta all'impatto: «In curva l'auto non ha girato e siamo finiti giù, ma andavamo piano»

Incidente di Cuneo, la 17enne sopravvissuta all'impatto: «In curva l'auto non ha girato e siamo finiti giù, ma andavamo piano»

L'auto non ha girato alla curva ed è finita giù. Così Chiara, una delle ragazze coinvolte nell'incidente di Castelmagno (Cuneo), ha raccontato quello che è successo. La 17enne è sopravvissuta all'impatto in cui sono morti invece 5 suoi amici, ha spiegato agli inquirenti quello che è successo la sera dell'incidente.

Leggi anche > Incidente di Cuneo, il racconto choc dei soccorritori: «Una mamma era abbracciata al figlio morto. Una ragazza urlava "è mio fratello"»

«L'auto ha preso la curva a sinistra troppo larga ed è scivolata giù, come se ci fosse del ghiaccio», ha racontato la giovane che ha aggiunto che il fuoristrada andava molto piano. Versione confermata da un'altra ragazza sopravvissita all'incidente che ha ricordato la prudenza con cui guidava il 24enne morto nell'impatto e la strada bagnata.
 
 

Mentre le indagini proseguono oggi il paese del cuneese saluta i 5 ragazzi morti: stamattina nel duomo di Cuneo la prima cerimonia funebre, con l’addio a Camilla Bessone, nel pomeriggio si svolgeranno le esequie di Samuele Gribaudo, nella parrocchia di San Benigno, e nel duomo di Fossano si darà l’ultimo saluto ai due fratelli, Elia e Nicolò. Per il conducente Marco Appendino si dovrà aspettare ancora l'esito dell'autopsia. 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 14 Agosto 2020, 13:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA