Camionista travolto e ucciso in A13
era sceso dal tir per un guasto

Camionista travolto e ucciso in A13. Sceso dal tir in corsia d'emergenza

MONSELICE - Un uomo, sceso da un Tir fermo in corsia di emergenza, è stato travolto e ucciso da un'auto  in transito  lungo l'autostrada A13 Bologna-Padova, nel tratto tra Monselice e Terme Euganee in direzione di Padova. Lo rende noto la società Autostrade che ha chiuso il tratto per i rilievi.

La vittima è un lavoratore albanese di 44 anni, Behluli Daut, residente a Paese (Treviso), da tempo in Italia, che era sceso per un guasto al suo mezzo.

 
 


Sul luogo dell'incidente, dove attualmente si sono registrati alcuni  chilometri di coda, sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale, i soccorsi e personale della Direzione di Tronco di Bologna. Per i veicoli diretti verso Padova uscita  consigliata è  Monselice per poi rientrare in A13 a Terme Euganee, dopo aver percorso la Statale Ss 16.

L'autostrada è stata riaperta alle 16.30.

Giovedì 14 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME