Incendio a Stromboli sul set della fiction con Ambra Angiolini, gli abitanti contro il ritorno: «Nessuna collaborazione dalla produzione»

Lo scorso 25 maggio, un incendio partito dal set della serie Protezione Civile, ha devastato 5 ettari di vegetazione

Incendio a Stromboli sul set della fiction con Ambra Angiolini, gli abitanti contro il ritorno: «Nessuna collaborazione dalla produzione»

La gente di Stromboli non vuole che si concludano le riprese della fiction “Protezione Civile”, dopo che lo scorso 25 maggio un incendio che sarebbe partito dal set ha devastato circa 5 ettari di vegetazione sull'isola siciliana. A deciderlo non è stata solo l'amministrazione, guidata dal sindaco di Lipari, Riccardo Gullo (che amministra le isole Eolie), ma la popolazione, che riunitasi in piazza ha detto no alla società "11 Marzo Film", che produce la serie per la Rai con Ambra Angiolini tra i protagonisti. Un no che probabilmente sarà ribadito anche a Fabrizio Curcio, il capo del dipartimento nazionale della protezione civile che in settimana verrà a verificare le condizioni di Stromboli per gli interventi da pianificare.

Incendio devasta Stromboli, partito dal set della fiction con Ambra. La Rai: «Noi estranei»

Movida choc, maxi-rissa al porto tra decine di minorenni. Il video: «Fermateli prima che ci scappi il morto»

Un no secco dagli strombolani

 «Il no è motivato dall’atteggiamento da loro tenuto, a proposito dell’incendio, sia nei confronti della popolazione che dell’amministrazione comunale. Se dovessero cambiare atteggiamento, la possibilità di consentire nuove riprese sarà riproposta alla valutazione degli strombolani» ha detto il sindaco Gullo sulle pagine de La Sicilia. 

«La produzione della fiction sulla Protezione civile... non ha mai avuto alcuna volontà di collaborazione dopo il rogo, né assumendosi la responsabilità del rogo e le conseguenti azioni di ristoro ma addirittura ha lasciato l’isola come se non fosse accaduto nulla».

Dopo il rogo, infatti, che ha bruciato la vegetazione della montagna di Stromboli, lo scorso 12 agosto un fiume di fango e sassi è scivolato a valle, sul centro abitato provocato da un violento temporale, che sarebbe potuto essere frenato dalla presenza di alberi, bruciati il 25 maggio. «La società non ha espresso alcuna solidarietà manifesta e concreta non bastano atteggiamenti da finzione e non concreti», ha aggiunto il sindaco.

«Massacrata di pugni da un marocchino ubriaco e drogato»: la mamma stava andando con il figlio di 3 anni a mangiare un gelato

 

 

Ambra a Stromboli

Lo scorso sabato 20 agosto, Ambra, protagonista della serie Rai, Protezione Civile, è tornata a Stromboli per portare la sua solidarietà agli isolani, ma l'attrice è stata accolta da polemiche e curiosità, insieme a Luca Palmentieri della società "11 Marzo".


Ultimo aggiornamento: Lunedì 5 Settembre 2022, 10:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA