Incendio in casa, morto un anziano disabile: non è riuscito a scampare alle fiamme

Incendio in casa, morto un anziano disabile: non è riuscito a scampare alle fiamme

Il dramma prima dell'alba, a Olbia

Un anziano disabile è morto alle prime ore di questa mattina, in seguito ad un incendio divampato nella sua casa. È accaduto a Olbia: l'uomo, 73 anni e costretto sulla sedia a rotelle, non è riuscito a scampare alle fiamme che hanno divorato il suo appartamento.

 

Leggi anche > Covid, bambino di 10 anni muore in ospedale a Torino: era arrivato in condizioni disperate

 

La tragedia è avvenuta in via Volterra. I vigili del fuoco di Olbia erano intervenuti su segnalazione di un incendio divampato prima dell'alba in quell'abitazione. I vigili hanno sedato le fiamme provenienti dalla casa, che si trova al piano terra. Entrati nell'appartamento hanno rinvenuto il corpo dell'uomo, disabile, ormai esanime.

 

 

Sulle cause del rogo indagano i carabinieri del reparto territoriale di Olbia del comando provinciale di Sassari. Al momento l'ipotesi più accreditata è che a causare l'incendio sia stato il malfunzionamento di una stufa elettrica. Il decesso del 73enne, invece, sarebbe stato causato dall'intossicazione prodotta dal fumo che ha invaso l'abitazione in cui dormiva.


Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Gennaio 2022, 12:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA