Natale e Super Green pass, tutte le regole per cenone, mercatini e spostamenti

Dopo le limitiazione dello scorso anno da lunedì entra in vigore il certificato verde "rafforzato"

Natale e Super Green pass, le regole per cenone, mercatini e spostamenti

di Danilo Barbagallo

Il Natale e l’entrata in vigore del Super Green pass. Lunedì 6 dicembre entrerà in vigore il Super Green pass e, in vista delle feste, cambiano le norme su spostamenti e luoghi pubblici.

Leggi anche > Super Green pass, aggiornata la app "Verifica C19"

Il Natale e il Super Green Pass: cosa cambia per le feste

Pe quanto riguarda i viaggi, gli spostamenti sono consentiti fra zone bianche e gialle ed è possibile spostarsi in treno (treni Intecity o alta velocità, treni interregionali e regionali) con l’esibizione del solo Green Pass. Stesso discorso se si utilizza un mezzo pubblico come, nave, traghetto, aereo e autobus di linea.

Per i viaggi in macchina invece, come spiega Lorena Loiacono per “Il Messaggero”, non ci sono particolari restrizioni ed è possibile portare in auto anche persone non conviventi, con il conducente che siede davanti da solo e l’ospite in quello di dietro, naturalmente indossando le mascherine.

Il cenone di Natale

Nelle zone bianche e gialle non ci sono indicazioni per ora riguardo al numero dì partecipanti, è ammesso cenare anche con persone non conviventi ma il consiglio è sempre quello di indossare la mascherina. Se la cena invece si svolge in un ristorante al chiuso servirà il Super Green Pass, che dal 6 dicembre varrà anche per accedere a teatri e cinema.  In zona arancione invece bar e ristoranti potranno solo fare asporto.

 

Mercatini di Natale

Dopo la chiusura dello scorso anno, quest’anno tornano i mercatini di Natale, con cui si accederà con mascherina e Green Pass, verificata attraverso punti di controllo posti all’ingresso.   

Vacanze sulla neve

Sarà possibile accedere agli impianti, in zona bianca e gialla, con il Green Pass, mentre in caso di zona arancione attraverso il Super Green pass. Le funivie e le cabinovie viaggeranno all’80% della capienza con mascherina obbligatoria, come accade su seggiovie e skilift che però non avranno limiti di portata

Festa in piazza

Per il momento non sono previste restrizioni per le feste in piazza nella notte di Capodanno, trattandosi di eventi che si svolgono all’aperto.  Spetta comunque ai sindaci il compito di organizzare e quindi autorizzare questo tipo di manifestazioni.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 6 Dicembre 2021, 13:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA