Il Mio Diario 2021-22, arriva nelle scuole d'Italia l'agenda della Polizia di Stato

Il Mio Diario 2021-22, arriva nelle scuole d'Italia l'agenda della Polizia di Stato

Anche per l'anno scolastico 2021-22 arriva l'agenda scolastica della Polizia di Stato, pensata per formare i cittadini di domani

Con l'apertura delle scuole di tutta Italia, nei vari istituti compare l'edizione 2021-22 de Il Mio Diario, l'agenda scolastica della Polizia di Stato pensata per i cittadini di domani.

 

Leggi anche > Ritorno a scuola, Bianchi insiste: «Via le mascherine se tutti sono vaccinati. Basta Dad, solo chiusure chirurgiche»

 

Il Mio Diario 2021-22 era già stato presentato nello scorso maggio, presso l’Istituto Comprensivo “Fiume Giallo-Scuola Primaria Geronimo Stilton” alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, del Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e del  Capo della Polizia Lamberto Giannini. A realizzarlo, la Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione e con il sostegno del Ministero dell’Economia e delle Finanze e dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano.

 

 

 

Per quest’anno scolastico è stato distribuito a tutti gli alunni delle classi 4^ degli istituti primari delle province di Udine, Biella, Venezia, Genova, Pavia, Bologna, Ancona, Lucca, Rieti, Isernia, Sassari e Teramo, mentre in tutte le altre il Ministero dell’Istruzione ne ha previsto la distribuzione in alcuni istituti. Grazie alla collaborazione con il PON Legalità 2014 – 2020 FESR FSE, il Programma Operativo Nazionale gestito dal Ministero dell’Interno e finanziato da fondi europei, che sostiene progetti volti a favorire il rafforzamento delle condizioni di legalità per i cittadini e le imprese, è stato distribuito anche a tutti gli alunni delle province di Potenza, Caserta, Bari, Crotone e Palermo.

 

Nella consapevolezza che alla delicata opera di formazione e istruzione dei piccoli cittadini debbano cooperare tutte le istituzioni, la Polizia di Stato si avvicina ai giovani studenti, utilizzando personaggi a fumetti, per contribuire all’educazione e al rispetto delle regole ed alla conoscenza dei valori su cui si fonda la nostra società. La novità per l’edizione di quest’anno, è l’ampio spazio dedicato ai temi della Carta Costituzionale, dello sviluppo sostenibile e della cittadinanza digitale, in linea con la neo reintrodotta materia dell’Educazione Civica nei programmi scolastici. I supereroi della legalità Vis e Musa, protagonisti del diario, racconteranno agli studenti il significato e l’importanza della Costituzione, illustrando il contenuto dei primi 12 articoli che ne costituiscono i principi fondamentali in un inserto ritagliabile. Attraverso le avventure di Vis e Musa e dei loro amici a quattro zampe Lampo e Saetta saranno affrontati anche i temi della salute, dello sport, della cura dell’ambiente, dell’inclusione sociale, dell’educazione stradale, del corretto utilizzo di internet e dei social network, ma anche dei fenomeni di devianza giovanile più comuni quali il bullismo e il cyberbullismo.

 

Anche in questa edizione, il topo giornalista Geronimo Stilton accompagna gli amici della Polizia di Stato nel loro percorso di educazione alla legalità, condividendo l’importanza di trasmettere con umorismo e semplicità i valori fondamentali di questo progetto. Elisabetta Dami, autrice di Geronimo Stilton e presidente della Geronimo Stilton Fondazione, ha collaborato con entusiasmo alla realizzazione del Diario, condividendone la progettazione con la Polizia di Stato.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Settembre 2021, 12:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA