Green Pass, domani si decide sulla nuova stretta: braccio di ferro sul certificato per ristoranti e bar
di Domenico Zurlo

Green Pass, domani si decide sulla nuova stretta: braccio di ferro sul certificato per ristoranti e bar

Continua la risalita dei contagi da Covid in Italia, con i nuovi positivi che anche ieri hanno superato quota tremila, toccando numeri che non si vedevano da fine maggio. Il tasso di positività sale all'1,9 e crescono anche i ricoveri. Non sarà facile per il governo varare il nuovo decreto anti Covid, le cui misure dovrebbero essere discusse durante la cabina di regia in programma nella giornata di domani.

 


Se i nuovi parametri di rischio per le Regioni e la proroga dello stato d'emergenza non dovrebbero incontrare grossi ostacoli, il nodo principale riguarda il nuovo green pass, che prevede il ciclo vaccinale completo (non più soltanto la prima dose) e potrebbe essere obbligatorio per stadi, piscine, palestre, concerti, tutte le attività collettive e anche i ristoranti al chiuso.

 


Ed è proprio il green pass al ristorante che divide la politica: Fratelli d'Italia lo definisce un «obbligo nascosto», con Francesco Lollobrigida che si spinge a consigliare agli under 40 di non vaccinarsi. Matteo Salvini invece accusa: «Multe di 400 euro se uno deve farlo per andare a prendere il caffè in piazza? Intanto in Sicilia arrivano carrettate di migranti senza», dice il leader leghista, mentre il Pd con Nicola Zingaretti e Leu con Federico Fornaro ribattono parlando di «sovranisti irresponsabili e ambigui».

 


Dagli esperti arriva però un netto e convinto sì: per Franco Locatelli «dare accesso a determinate attività a chi è stato vaccinato, o comunque ha il certificato verde, è una strategia inevitabile. Chi esita a tornare nei ristoranti lo farebbe con più tranquillità». Più diretto Guido Rasi, ex direttore esecutivo dell'Ema: «I 25-30 milioni di italiani che alla fine hanno deciso di vaccinarsi hanno tutto il diritto di godere appieno dei benefici di questa scelta».
riproduzione riservata ®


Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Luglio 2021, 09:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA