L'ultima telefonata di Gloria dalla Grenfell Tower di Londra: «C'è il fuoco, mamma, ma io non voglio che tu mi senta morire, addio»

L'ultima telefonata di Gloria: «Mamma c'è il fuoco, non voglio tu mi senta morire, addio»

  • 2,7 mila
    share
«Mi ha detto, c’è il fuoco c’è il fuoco e poi mi ha detto che voleva mettere giù, non voleva che sentissi le sue ultime grida». Testimonianza choc  di Emanuela Disarò, madre di Gloria Trevisan, la ragazza di Camposampiero (Padova) morta nel rogo della Grenfell Tower a Londra insieme al fidanzato veneziano Marco Gottardi. La donna ha raccontato in una dichiarazione valida per l'inchiesta inglese  l’ultima telefonata con la figlia, arrivata quella tragica notte e durata 22 minuti.

Gloria trovata morta nell'incendio del grattacialo Grenfell di Londra

«Ho capito che non avevano speranze. Gloria mi ha detto “mi voglio buttare dalla finestra, credimi c’è il fuoco, qui, ovunque, stiamo solo aspettando”». E ancora, spiega la donna nella sua dichiarazione: «Mia figlia ha detto "non posso credere che finisca così"». E poi la mamma ha sentito Gloria dire: «Il fuoco sta entrando dalla finestra... E poi mi ha detto che voleva interrompere la telefonata, "No, passami Marco". Lei mi ha risposto che stava parlando con suo padre. E mi ha ripetuto che non riusciva più a respirare. Ha ribadito cosa provava per noi e che dovevamo salutarci, che avremmo dovuto essere forti».

«A un certo punto Gloria mi ha detto che avrebbe messo giù il telefono, che non voleva che sentissi più nulla, e mi ha detto addio».

 

Mercoledì 5 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-12-05 18:38:15
😢
DALLA HOME