Giulio Regeni oggi avrebbe compiuto 32 anni, la mamma: «Ti hanno rubato la vita»

Giulio Regeni oggi avrebbe compiuto 32 anni, la mamma: «Ti hanno rubato la vita»

Oggi Giulio Regeni avrebbe compiuto 32 anni. Su Twitter la mamma Paola Deffendi ha voluto rilasciare un messaggio in ricordo del figlio rapito in Egitto il 25 gennaio 2016 e ritrovato morto il 3 febbraio successivo nelle vicinanze di una prigione dei servizi segreti egiziani. «#veritàegiustiziapergiulioregeni, sempre, anche oggi 15 gennaio, avresti compiuto 32 anni ma c'è chi ti ha rubato la vita. Ha scritto la mamma su Twitter nel giorno del compleanno. «Ci sono persone - aggiunge poi sul suo profilo Facebook - che non rispettano la vita degli altri...non rispettano i diritti umani...e tu lo sai molto bene, purtroppo. La mamma».

Leggi anche > Giulio Regeni, pm Roma: «Torturato per giorni, poi quattro depistaggi»​
 

Nel frattempo ieri sera al palazzo presidenziale al Cairo è andato in scena l'incontro tra il premier Giuseppe Conte e il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi. Con al-Sisi «abbiamo parlato del caso Regeni - spiega il premier Conte - ho ricordato che tra qualche giorno è l'anniversario della scomparsa e rivolgo un pensiero affettuoso ai suoi familiari. Oggi (Ieri, ndr.) al Cairo ci sono carabinieri e polizia e si fermeranno anche domani: è il segnale positivo che sono ripresi i contatti tra gli investigatori, confidiamo che presto riprendano anche i contatti tra le procure. L'importante è che la collaborazione riprenda, al Sisi mi ha rassicurato che la collaborazione da parte loro sarà massima»

Come riferisce in un comunicato della presidenza egiziana, il presidente egiziano ha ribadito che «l'Egitto desidera raggiungere la verità e ha confermato il pieno sostegno all'attuale cooperazione fra le autorità coinvolte in Egitto e Italia per svelare le circostanze del caso».
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Gennaio 2020, 10:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA