Giulio, morto nel sonno a 12 anni: il papà va a svegliarlo per colazione e lo trova senza vita

Il bambino è morto nella notte tra mercoledì e giovedì. Disposta l'autopsia

Giulio, morto nel sonno a 12 anni: il papà va a svegliarlo per colazione e lo trova senza vita

Un urlo ha squarciato la calma della mattina. Il papà di Giulio, ragazzino di 12 anni di Sarzana (La Spezia), ha scoperto che il cuore del figlio non batte più. Il giovane era andato a letto senza problemi, ma è stato stroncato da un malore nella notte. La comunità del paese in val di Magra è sotto choc. 

Bambina di 7 mesi muore a casa della nonna. In lacrime la dottoressa che ha cercato di salvarla: «Il cuoricino si è fermato»

Luis Miguel Lopez, morto calciatore di 23 anni: incidente frontale in auto. «Rientrava a casa dopo l'allenamento»

Malore nel sonno a Sarzana

Il bambino è morto nella notte tra mercoledì e giovedì. Il papà, pensando non si volesse alzare, dopo averlo chiamato più volte è andato a trovarlo a letto. Ha provato a scuoterlo, ma quando si è reso conto che non reagiva, ha subito chiamato i soccorsi, sperando potessero salvargli la vita. Quando sono arrivati i medici del 118, non c'era già più nulla da fare. Il giovane era morto da alcune ore. L'autopsia dovrà chiarire le cause del decesso. I funerali verranno celebrati sabato. Giulio era molto conosciuto in zona, soprattutto per la passione per i miti greci, a cui aveva dedicato un podcast.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 9 Dicembre 2022, 17:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA