Giuliano De Seta, morto in stage: il feretro, in una bara bianca, accolto dai compagni di scuola

La salma di Giuliano De Seta sarà cremata

Giuliano De Seta, morto in stage: il feretro, in una bara bianca, accolto dai compagni di scuola

Tristezza e commozione durante i funerali di Giuliano De Seta, lo studente di 18 anni morto in un incidente durante lo stage del percorso di alternanza scuola-lavoro in un'azienda di Noventa di Piave, Venezia. Come riporta la Stampa, le esequie si sono tenute a Ceggia (Venezia), questo pomeriggio, alla presenza dei compagni di classe dell'Isis Da Vinci di Portogruaro, assieme ai docenti e alla dirigente. Un abbraccio sentito, quello tra gli amici, i genitori e il fratello minore della vittima, prima della benedizione e dell'ingresso in chiesa, che ha commosso tutti. Al termine della cerimonia, sono volati in cielo dei palloncini bianchi. 

Leggi anche > Giuliano De Seta, 4 indagati (anche preside e prof) per la morte del 18enne durante uno stage in azienda

Al termine, sul sagrato della chiesa amici, i genitori e i compagni di classe hanno letto tre lettere di ricordo del giovane scomparso.  La salma di Giuliano De Seta sarà cremata.

Tra le tante persone che hanno partecipato alla cerimonia, c'erano anche alcuni sindaci di Comuni vicini, che hanno presenziato con la fascia tricolore e proclamato il lutto cittadino con le bandiere esposte a mezz'asta negli edifici pubblici. Durante il funerale, a Ceggia sono state sospese tutte le manifestazioni pubbliche e gli esercenti hanno abbassato le serrande. Per sensibilizzare le istituzioni nel dare risposte concrete sui temi della prevenzione e dei controlli nei luoghi di lavoro, Fim, Fiom e Uilm di Venezia hanno indetto per oggi due ore di sciopero, alla fine del turno di lavoro, in tutta la provincia. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Settembre 2022, 20:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA