Giuliano De Seta, 4 indagati (anche preside e prof) per la morte del 18enne durante uno stage in azienda

Il giovane è stato schiacciato da uno stampo che probabilmente non era stato ben poggiato. L'autopsia dovrà chiarire la dinamica dell'incidente

Giuliano, 4 indagati (anche preside e prof) per la morte del 18enne durante uno stage in azienda

di Redazione web

Sono quattro gli indagati per la morte dello studente di 18 anni, Giuliano De Seta, rimasto ucciso durante uno stage scolastico alla Bc Service di Noventa di Piave, nel veneziano; il ragazzo è stato schiacciato da uno stampo d’acciaio che gli ha tolto la vita all'istante.

La procura di Venezia ha iscritto nel registro degli indagati, l’amministratore unico della società, Luca Brugnerotto, la preside dell’istituto tecnico Da Vinci, Anna Maria Zago, un insegnante, tutor del progetto di alternanza scuola-lavoro ed il responsabile della sicurezza della Bc Service, un consulente esterno.

Nuotatrice 15enne accusa l'allenatore: «Portata in camera e violentata in hotel durante la trasferta a Roma»

 

L'indagine

Nel frattempo si attende l'esito dell'autopsia sul corpo del ragazzo, per avere maggiore chiarezza sulla dinamica dell'incidente mortale, mentre l'azienda dove si è verificata la tragedia è ancora chiusa e posta sequestro. Secondo le prime ricostruzioni ad aver provocato lo schiacciamento di Giuliano, sarebbe stato lo stampo a forma di lastra da una tonnellata e mezza, caduto perché poggiato su due cavalletti, probabilmente male ancorato. Il giovane aveva già lavorato in estate alla Bc Service, per due mesi in estate, ed era contento di questa seconda esperienza di lavoro.

Glovo, multa da 79 milioni di euro: violata la legge su oltre 10 mila rider in Spagna

 

Studenti chiedono stop a scuola-lavoro

Dopo la morte di Giuliano, tante scuole e studenti in tutta Italia stanno chiedendo di sospendere l’alternanza scuola-lavoro. Secondo i sindacati, infatti, in Veneto nel periodo gennaio/luglio 2022 si sono registrati 60 incidenti mortali e Giuliano è il terzo giovane a morire durante uno stage: Lorenzo Parelli, 18 anni, è morto al suo ultimo giorno di stage in Friuli e Giuseppe Leonoci di 16 anni è morto in un incidente stradale a bordo del furgone dell'azienda, sempre durante lo stage.

 

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Settembre 2022, 10:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA