Malore improvviso, Giovanni muore a 36 anni: era solo in casa. Ritrovato dopo una settimana

A lanciare l'allarme i familiari che si sono spaventati dopo che l'uomo non rispondeva a messaggi e chiamate

Malore improvviso, Giovanni muore a 36 anni: era solo in casa. Ritrovato dopo una settimana

L'ennesima storia di solitudine. E questa volta il protagonista è Giovanni Corsaro, un uomo di 36 anni, morto in casa a causa di un malore e ritrovato dopo una settimana. A lanciare l'allarme sono stati i famigliari che hanno provato a contattarlo preoccupati perché non rispondeva alle telefonate e ai messaggi.

Leggi anche > Venduta dalla nonna, Loriana scopre di essere stata adottata e ritrova la madre grazie ai social

La tragica scoperta

Dopo l'allarme lanciato dai familiari, i soccorsi hanno così raggiunto l'abitazione dell'uomo, a Marghera, insieme ai carabinieri. Per aprire la porta è stato richiesto anche l'intervento dei vigili del fuoco, trovando l'uomo riverso sul pavimento. La macabra scoperta è stata fatta nella mattinata di giovedì 10 novembre e il medico legale, che ha effettuato una prima ispezione cadaverica, non ha riscontrato alcun segno di violenza sul corpo ipotizzando così che a provocare la morte del giovane uomo sia stato un malore. Stando a quanto raccolto da Il Gazzettino, infatti, non è stato richiesto il sequestro della salma e l'autorità giudiziaria ha deciso di non procedere con l'autopsia

Il saluto social della sorella

«Non ci posso ancora credere a quello che ti è successo - scrive la sorella in un lungo post su facebook - ci mancherai molto a tutti eri una persona splendida, sorridente e molto affettuosa con i tuoi difetti ti sei fatto amare da tutti..Adesso potrai riabbracciare e stare con la nostra mamma… R.i.p».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 11 Novembre 2022, 20:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA