Giorgia Meloni, «cento mucche come dono di nozze»: la proposta del generale dell'Uganda

L'omaggio, tra il serio e il faceto, alla «futura premier senza paura e sincera»

Giorgia Meloni, «cento mucche come dono di nozze»: la proposta del generale dell'Uganda

C'è chi regala fiori e chi mucche. A una settimana dalla vittoria alle elezioni di Giorgia Meloni non si fermano gli auguri e le attestazioni di stima dei capi di Stato. Accanto ai tweet dei premier europei, è arrivato anche il messaggio del generale dell'Uganda Muhoozi Kainerugaba, che alla leader di Fratelli d'Italia ha offerto cento mucche.

Giorgia Soleri, ancora problemi di salute: «Ho la fibromialgia». Il suo annuncio su Instagram

Giorgia Meloni, cento mucche come «dono di nozze»: la proposta del generale dell'Uganda

Figlio del presidente ugandese Yoweri Museveni e probabile suo successore al potere, Kainerugaba si è congratulato con Giorgia Meloni, «futura premier senza paura e sincera», offrendole in dono cento capi di pregiatissimo bestiame locale.

«Per i miei amici italiani, queste sono le mucche Nkore», ha precisato il generale, pubblicando alcune immagini dei bovini con mantello scuro e corna arcuate, come a mostrare la qualità degli animali. «Gli europei regalano fiori alle donne che gli piacciono? Non l'ho mai capita come cosa. Nella nostra cultura a una donna che ti piace regali una mucca».

Non è chiaro quanto sia seria la proposta di Kainerugaba, che ai suoi quasi 600mila follower ha fatto sapere di avere coinvolto persino l'ambasciatore italiano in Uganda, Massimiliano Mazzanti, per negoziare «il prezzo del matrimonio». Per il momento da Giorgia Meloni nessuna risposta.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 3 Ottobre 2022, 22:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA