Treviso, è morta Giorgia Badalamenti: uccisa dalla fibrosi cistica a 32 anni

Giorgia Badalamenti uccisa a 32 anni dalla fibrosi cistica. Dolce, grintosa, pronta a sostenere gli altri nonostante la grave malattia con cui conviveva dalla nascita. Ma anche molto bella e sorridente, con gli occhi di un azzurro quasi trasparente. Tale è l'immagine di Giorgia Badalamenti che emerge dal ricordo di quanti l'hanno conosciuta e purtroppo hanno dovuto lasciarla andare.



La giovane, che abitava in via Bergamo a Montebelluna, in provincia di Treviso, con i genitori Maria e Marcello, si è spenta infatti a Verona per l'aggravarsi delle conseguenze della Fibrosi cistica. Aveva 32 anni, come racconta Il Gazzettino. La malattia non le ha impedito comunque di sorridere alla vita, dedicandosi al volontariato in particolare con l'associazione Ginomeraviglia, che aiuta gli animali. Ma Giorgia era anche una figura chiave del gruppo Desperados country Friends, che ieri l'ha ricordata con affetto. Le sue condizioni erano peggiorate alla fine del 2018 ed è stato all'ospedale di Verona che si è tentato il tutto per tutto per darle un futuro. Purtroppo non ce l'ha fatta a vincere la sua battaglia e adesso resta nella mente il suo sorriso, che ha tentato di mantenere fino all'ultimo.
Venerdì 15 Febbraio 2019, 17:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA