Febbre altissima improvvisa: Giacomo muore a 34 anni poco dopo il ricovero. Il tampone era negativo

Rovigo, febbre altissima improvvisa: Giacomo muore a 34 anni poco dopo il ricovero. Il tampone era negativo

È morto in ospedale a Rovigo, la notte scorsa, Giacomo Magaraggia figlio del noto politico rodigino Roberto, ex presidente della società partecipata As2. Giacomo, che aveva solo 34 anni, era stato colpito da febbre e da un malore.

 

 

Nella notte tra venerdì 30 e sabato 31 ottobre, la situazione è precipitata e nonostante le cure della terapia intensiva non si è ripreso. Secondo le verifiche fatte in ospedale, a seguito dei dei protocolli Covid che prevedono il tampone in caso di febbre, non era positivo al virus che prevedono il tampone in caso di febbre, non era positivo al virus.


Ultimo aggiornamento: Domenica 1 Novembre 2020, 08:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA