Gennaro Sarnataro morto a Genova. Era un camionista, tornava dalla Francia: il capo ha riconosciuto il suo mezzo

Gennaro Sarnataro morto a Genova. Era un camionista, tornava dalla Francia: il capo ha riconosciuto il suo mezzo

Gennaro Sarnataro, 48 anni, sposato e padre di due figli è morto nella tragedia del ponte crollato a Genova.
Gennaro Sarnataro è un autista della Ital trans o Fruit di Scafati, una ditta di trasporto di frutta e ortaggi. A lanciare l'allarme sarebbe stato il titolare dell'azienda di trasporto, che in televisione ha notato la fiancata del suo automezzo tra le macerie del crollo.

Genova, i nomi dei 39 morti sul ponte Morandi




I parenti sono arrivati in tarda mattinata alla camera mortuaria dell'ospedale San Martino per svolgere le pratiche burocratiche. La vittima si occupava di trasporto di ortofrutta e stava rientrando in Italia dalla Francia. «Era un grande lavoratore, una persona perbene» è lo stringato commento dei familiari davanti all'obitorio.

 
Ultimo aggiornamento: 13:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA