Imprenditore dona 200mila euro ai propri dipendenti: «Grazie per aver fatto crescere la mia azienda»

Friuli, imprenditore dona 200mila euro ai propri dipendenti: «Grazie per aver fatto crescere la mia azienda»

È di poche parole, ma i fatti non mancano. Lo avranno di certo pensato i suoi dipendenti quando si sono visti accreditare 1500 euro in più rispetto al solito stipendio. Una sorpresa inaspettata, che hanno accolto felici ed increduli.

Il capo della loro azienda,  l'imprenditore Bruno Carraro, ha scelto di donare 200mila euro ai suoi dipendenti per ringraziarli di aver lavorato e contribuito a «far andare bene l'impresa»La «seconda quattordicesima» accreditata dal loro capo, l'imprenditore Bruno Carraro, che ha regalato 200mila euro a chi ha contribuito a far andare bene l'azienda, la Domovit di Aviano (Friuli Venezia Giulia).

«Sono stati tutti più che felici, ovviamente, ma non è la prima volta che succede da noi» dice all'Adnkronos Carraro che in questi giorni anche se l'azienda è chiusa resterà in zona. «Non si sa mai, c'è sempre bisogno».
Lunedì 12 Agosto 2019, 22:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA