Firenze, ragazza massacrata e in fin di vita. L'sms choc all'amico: "Domani sarò morta"

Un sms choc, che faceva presagire solo scenari negativi, quello che un amico sostiene di aver ricevuto dalla ragazza di 17 anni ritrovata in fin di vita e in una pozza di sangue nel parco dell'Ambrogiana, a Firenze. A rivelarne il contenuto è Mattino Cinque.



«Domani sarò morta, tesoro» - si legge nei messaggi inviati dal telefono della giovane - «Addio». Il giovane, che aveva visto l'amica in discoteca quella notte, ha ricevuto il messaggio alle 5.40 ed è convinto che a mandarlo non sia stata la ragazza, ma qualcun altro.

LEGGI ANCHE---> IL PADRE: "ME L'HANNO MASSACRATA, UNA CATTIVERIA COSÌ NEANCHE A UN ANIMALE"

«Aveva litigato in modo molto acceso con i suoi amici, sono ragazzi esagitati e casinisti, dubito che sia andata al parco da sola», ha spiegato il giovane ai microfoni della trasmissione di Canale 5. Intanto, le condizioni della ragazza migliorano e già oggi potrebbe essere ascoltata in ospedale dalla polizia.
Lunedì 16 Ottobre 2017, 12:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA