Chanel Totti, direttore di Gente: «Dispiaciuta per le reazioni, volevo valorizzare le donne»

Figlia Totti, direttore di Gente: «Dispiaciuta per le reazioni, volevo valorizzare le donne»

Dopo la bufera dovuta alla pubblicazione della foto di Francesco Totti e della figlia 13enne Chanel al mare in bikini, e l'attacco da parte dello stesso Totti e di Ilary Blasi, arriva la risposta del direttore della rivista GenteMonica Mosca: «Sono molto dispiaciuta e amareggiata per le reazioni generate dalla pubblicazione sulla copertina di Gente numero 34 della foto di Francesco Totti e della figlia Chanel, scattate in spiaggia», le sue parole.

«Come direttore - aggiunge Monica Mosca - ho sempre inteso valorizzare le donne e più in generale sostenere i valori della famiglia: era l'intento anche di questa pubblicazione, in cui si è voluto semplicemente ritrarre la famiglia Totti in un momento di normalità. In alcun modo, ovviamente, abbiamo mai inteso uscire da questo obiettivo». 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Agosto 2020, 21:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA