Falsi invalidi a Palermo, ciechi che leggevano la posta e paralitici ai balli di gruppo: due arresti

Facevano ottenere pensioni di invalità a falsi invalidi. Scoperta dalla Guardia di Finanza un'organizzazione che operava in provincia di Palermo: in cambio di denaro si occupava di tutta la trafila per far ottenere il sussidio: due arresti e decine di indagati. I finanzieri hanno scovato ciechi in grado di leggere la posta, persone incapaci di camminare da sole che guidavano l'auto, persone che beneficiavano dell'indennità di accompagnamento sorprese a esibirsi in balli di gruppo.
Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Gennaio 2020, 10:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA