Fabrizio Corona: «Voglio andare in Ucraina, voglio morire in gloria»

L'ex re dei paparazzi risponde all'appello del presidente ucraino Zelensky

Fabrizio Corona: «Voglio andare in Ucraina, voglio morire in gloria»

Fabrizio Corona si dice pronto ad andare a combattere in Ucraina. L'ex re dei paparazzi risponde all'appello del presidente ucraino Zelensky a chiunque voglia unirsi alla resistenza e mettersi al servizio della causa in prima persona. Corona è molto attento a tutto quello che accade nel Paese da quando le truppe russe hanno invaso il territorio e iniziato a bombardare le città. 

Leggi anche > Ucraina, paura per la minaccia nucleare: in Belgio è boom di pillole a base di iodio

Fabrizio Corona e la guerra in Ucraina

«Chiunque voglia unirsi alla difesa dell'Ucraina, dell'Europa e del mondo può venire a combattere fianco a fianco con noi ucraini. Sarà la prova del vostro sostegno al nostro Paese», è l'appello lanciato dal presidente ucraino. «Io voglio andare. Andrò. Voglio morire in gloria», è il post scritto e pubblicato sui social da Fabrizio Corona. I followers hanno inevitabilmente commentato.

 

Fabrizio Corona e la guerra in Ucraina

«Ma dove vai che se volano due schiaffi ne prendi 20?», commenta un utente, e ancora un altro con ironia scrive: «Ma 'ndo vai se la libertà non ce l'hai». Fabrizio Corona, infatti, è ai domiciliari e deve continuare il percorso terapeutico fuori dal carcere.


Ultimo aggiornamento: Sabato 5 Marzo 2022, 17:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA