Fabrizio Corona, don Mazzi: "Gli basta poco per finire nei guai. Non ho intenzione di sentirlo"

Fabrizio Corona, don Mazzi: "Gli basta poco per finire nei guai. Non ho intenzione di sentirlo"

Dopo la scarcerazione di Fabrizio Corona don Mazzi ha voluto esprimere il suo parare sull'ex re dei paparazzi che in passato è stato nella sua comunità di recupero.

Fabrizio Corona, la Cassazione: no all'aumento di pena, cumulo resta a otto anni

Al settimanale Nuovo ha rilasciato le sue opinioni sulla decisione del giudice di rimettere in libertà l'ex re dei paparazzi con alcune condizioni. Don Antonio Mazzi è sembrato molto chiaro: «La prima settimana righerà dritto; la seconda forse anche; ma la terza dirà qualcosa di sbagliato e la quarta passerà dalle parole ai fatti, come del resto è già accaduto quando era nella mia comunità. A Fabrizo basta poco per ritrovarsi nei guai».

Secondo don Mazzi il problema di Fabrizio è l'assenza di una figura paterna, qualcuno che lo comprenda ma che sappia anche rimproverarlo quando c'è bisogno: «Bisognerebbe fargli capire che, se diventasse una persona normale, sarebbe già un uomo straordinario senza aver bisogno di fare il personaggio oppure il bullo! Dentro di sè è rimasto un ragazzo sano e per la gente è arrivato il momento di conoscere il vero Fabrizio».

Don Mazzi ha poi concluso dicendo di non aver più visto o sentito Fabrizio, ma non ha intenzione di farlo per paura che i giornali di gossip possano creare un caso e mettere ancora più in difficoltà Corna.
Domenica 18 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME