Reintegrato l'operaio dell'Ex Ilva, licenziato per un post sulla fiction "Svegliati amore mio"

Reintegrato l'operaio dell'Ex Ilva, licenziato per un post sulla fiction "Svegliati amore mio"

È stato reintegrato nell'Arcelor Mittal, ex Ilva di Tarando, Riccardo Cristello, l'operaio licenziato per aver condiviso un post  su Facebook riguardante la fiction "Svegliati Amore mio" con Sabrina Ferilli. «Giustizia è fatta. Riccardo Cristello è stato reintegrato» scrive su Facebook il coordinatore dell'Usb  Taranto, Franco Rizzo.

Leggi anche - Auto si schianta contro un palo nella piazza del paese: Rita muore a 19 anni. Feriti gli altri tre ragazzi che erano con lei

A renderlo noto è l'Unione sindacale di Base, che da  subito si è mobilitata in supporto dell'uomo. Non sono rimasti indifferenti neanche  tutti gli attori del cast della fiction che hanno mostrato solidarietà a Riccardo. 

Nella fiction si raccontava del dramma di una famiglia  con una figlia malata di leucemia e la questione  dell'inquinamento ambientale legato all'industria siderurgica. Il post di Riccardo e di un suo collega, anche lui sospeso ma reintegrato dopo 5 giorni, a detta dell'azienda, avrebbero messo in cattiva luce la gestione dello stabilimento. 

«Non c'è da chiedere scusa perchè non ho offeso nessuno, non è mai stata  miaintenzione e l'ho ribadito» dichiarava  lo stesso Critello dopo un incontro col suo legale e il direttore dell'ex Ilva.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Luglio 2021, 15:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA