Erika Pierno è scomparsa nel 1993, il giallo a Chi l'ha Visto: «Ha scattato foto osè, riconoscete questa casa?»
di Silvia Natella

Erika Pierno è scomparsa nel 1993, il giallo a Chi l'ha Visto: «Ha scattato foto osè, riconoscete questa casa?»

Sono trascorsi 26 anni da quando Erika Pierno è scomparsa da Torino. Della ragazza di 21 anni si sono perse le tracce nell'estate del 1993. La mamma, Pina Matafu, mostra a "Chi l'ha Visto" un vecchio diario in cui la ragazza aveva annotato un appuntamento con qualcuno in una via della città.

Quel giorno avrebbe dovuto posare per degli scatti osè. Le immagini risalgono a poco prima della scomparsa e la ragazza è completamente nuda. Alle sue spalle ci sono vetrate in stile liberty. «Riconoscete questa casa?», è l'appello della redazione. Un "cold case" che ha appassionato i cittadini torinesi. In molti si sono fatti avanti per aiutare le indagini. Per alcuni lei si sarebbe fatta traviare da cattive conoscenze. Era anche innamorata di un ragazzo tossicodipendente e lei stessa era caduta nella trappola della droga.


Nelle foto appare senza veli e il suo caschetto biondo. Riconoscere quella casa e risalire al proprietario potrebbe risultare importante per fare luce sulla fine di Erika. Quelle foto artistiche potrebbero essere la chiave del giallo. 
Giovedì 27 Giugno 2019, 00:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA