Rubano nell'auto i giochi della bimba con la leucemia. L'appello del papà ai ladri: «Mettevi una mano sulla coscienza»

Spaccata all'auto del papà di Elisa: rubati i giocattoli della bimba con la leucemia

Papà Fabio è disperato: «Grazie, grazie infinite - scrive con caratteri maiuscoli sulla sua pagina Fb "per Elisa..." - alle carissime persone che questa notte a Roma (6 ottobre) mi hanno sfasciato il vetro dell'auto rubando i GIOCATTOLI di ELISA, la bimba di  5 anni che lotta tra la vita e la morte dal 2016 con una leucemia gravissima  (lo so, i ladri questo non lo potevano sapere)... Per cortesuia vi chiedo di condividere il più possibile questo post nella speranza non di recuperare qualcosa, ma di perchè l'autore almeno sappia a chi ha fatto il danno e... forse si metta una mano sulla coscienza. Non è il valore economico, ma quello strettamente affettivo e simbolico».

La piccola Elisa Pardini, che è di Pordenone,  è a Roma in attesa di un trapianto di midollo osseo.


 
Lunedì 7 Ottobre 2019, 17:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA