Elisa grida «aiutatemi»: poi muore nell'auto in fiamme finita fuori strada. Aveva 19 anni

Treviso, Elisa Girolametto morta nell'auto in fiamme finita fuori strada. Aveva 19 anni

Frequentava il corso di biotecnologie sanitarie nella sede staccata dell’Università di Padova a Feltre e ieri sarebbe stata la sua prima giornata di tirocinio. Una giornata finita nel più tragico dei modi ancor prima di cominciare, che ha strappato alla vita in modo atroce Elisa Girolametto, 19enne di Riese Pio X (Treviso): è morta carbonizzata nella sua Fiat Punto a San Vito di Altivole alle 5.30 di ieri, gridando aiuto alle tre persone che hanno tentato tutto il possibile per estrarla dall'auto in fiamme.

 

 

La vittima si chiamava Elisa Girolametto, 19enne di Riese Pio X, studentessa universitaria che sognava di diventare infermiera. Un sogno infranto alle 5.30 circa di stamattina, martedì 4 maggio. La giovane stava percorrendo via degli Alpini, a San Vito di Altivole, al volante della sua Fiat Punto quando ha perso il controllo del mezzo. Il veicolo si è schiantato contro un muretto di recinzione di un’abitazione e si è incendiato.

 

 

 

 

Elisa, ex studentessa dell’istituto “Remondini” di Bassano del Grappa, faceva parte del Comitato di Bassano del Grappa della Croce Rossa Italiana. Venuti a conoscere la notizia i volontari hanno scritto questa dedica: «Oggi il nostro Comitato vive un giorno di grande dolore, è venuta a mancare in un tragico incidente la nostra volontaria Elisa Girolametto. Elisa era molto attiva con i volontari giovani e nei servizi sanitari, stava frequentando la facoltà di scienze infermieristiche e stava svolgendo il tirocinio in una casa di riposo. Tutti i Volontari sono vicini ai genitori, alle sorelle, e al fidanzato Giorgio Gheno, per far sentire loro l’affetto e la vicinanza della famiglia di Croce Rossa che ha visto Elisa partecipare attivamente alla vita del nostro Comitato. Mancano le parole, ma siamo sicuri che la nostra presenza porterà un po’ di conforto. Il pensiero del Presidente e del Consiglio è rivolto a chi ha condiviso con lei questi anni e i nostri obiettivi».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 5 Maggio 2021, 16:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA