Domatrice assalita dal suo elefante: la donna è grave in ospedale

Domatrice assalita dal suo elefante: la donna è grave in ospedale

Tragedia sfiorata al Safari Park di Maida: una domatrice è stata trafitta dalle zanne del suo elefante, Adesso la donna si trova ricoverata nel reparto di terapia intensiva nell'azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro in condizioni critiche ma non in pericolo di vita.

Donna cade nel lago del campo di golf e viene sbranata da due alligatori FOTO

È successo nella giornata di ieri 15 luglio. Secondo le prime ricostruzioni, la 46enne stava svolgendo il suo regolare compito di addomesticatrice dell'elefante, quando la furia dell'animale si è scatenata, per motivi ancora ignoti, nelle prime ore del pomeriggio. Il pachiderma ha assalito la vittima con un colpo di proboscide e una zampata, facendola volare per aria. La scena si è consumata sotto gli occhi terrorizzati dei turisti e del personale dello zoo, che ha immediatamente chiamato i soccorsi.

Sul posto è intevenuto il personale del Pet di Maida, insieme ad un elisoccorso. Hanno riferito che la donna ha riportato delle lacerazioni profonde all'addome, per questo motivo dopo essere stata messa al sicuro è stata immediatamente portata d'urgenza in ospedale. La malcapitata è stata sottoposta ad un delicato intervento all'addome. Il quadro clinico della donna è costantemente monitorato dai medici: le sue condizioni sono attualmente gravi ma sembrebbe che la donna non sia più in pericolo di vita. 

Nel frattempo, la polizia ha avviato le indagini per scoprire il motivo dell'assalto dell'animale, probabilmente impazzito a causa delle temperature bollenti. 

 

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Luglio 2022, 16:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA