Disperso mentre cercava funghi, Fedele ritrovato morto nel bosco: aveva 51 anni

Disperso mentre cercava funghi, Fedele ritrovato morto nel bosco: aveva 51 anni

L'uomo si era diviso dal gruppo di amici, l'allarme scattato quando non si era presentato all'appuntamento

Doveva essere una passeggiata nel bosco alla ricerca di funghi, ma si è trasformata in una tragedia. È stato ritrovato morto Fedele Margheriti, l'uomo disperso da venerdì scorso in provincia di Taranto.

 

Leggi anche > 

 

Il corpo dell'uomo, 51 anni, è stato rinvenuto a circa 600 metri dal punto in cui aveva parcheggiato l'auto, nei boschi tra Crispiano, Massafra e Martina Franca. Fedele Margheriti, originario di Torre Santa Susanna (Brindisi), era andato a cercare funghi insieme a due amici in località Pentima Rossa. I tre si erano divisi e si erano dati appuntamento, ma l'uomo non si era presentato e gli amici avevano dato subito l'allarme. Alle ricerche hanno partecipato i carabinieri delle Compagnie di Martina Franca e di Massafra, Vigili del Fuoco, il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e i volontari della Protezione Civile.

 

 

Da chiarire le cause che hanno provocato il decesso. Sul posto anche il medico legale. A dare la notizia del ritrovamento del corpo è stato il sindaco di Santa Susanna, Michele Saccomanno, con un post su Facebook. 


Ultimo aggiornamento: Domenica 5 Dicembre 2021, 20:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA