Prima la discoteca, poi lo stupro: 17enne violentata a Jesolo

Prima la discoteca, poi lo stupro: 17enne violentata a Jesolo

Un 25enne vicentino di origini marocchine è stato arrestato dai Carabinieri per violenza sessuale nei confronti di una 17enne paraguaiana ma residente nel veronese dopo un incontro in discoteca a Jesolo. Secondo quanto riferito dalla giovane, i due si sarebbero conosciuti sabato sera e insieme sarebbero usciti dal locale, come testimoniano le immagini della videosorveglianza. Poco dopo, riportano i quotidiani locali, la ragazza si è ripresentata all'ingresso in stato confusionale, riferendo alle amiche di essere stata violentata. Mentre la giovane veniva accompagnata all'ospedale di San Donà di Piave e sottoposta ad esami che avrebbero confermato l'ipotesi di violenza, il ragazzo è stato prima identifico e ieri nei suoi confronti è scattato l'arresto.
Lunedì 28 Agosto 2017, 09:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA