Denise, nuove intercettazioni su Anna Corona: «L'è andata a cercare». Le novità a Storie Italiane

Denise Pipitone, nuove intercettazioni su Anna Corona: «L'è andata a cercare». Le novità a Storie Italiane

Storie Italiane torna ancora una volta sul caso di Denise Pipitone nel giorno in cui è prevista l'udienza per l'archiviazione delle nuove indagini aperte lo scorso 20 aprile. Davanti al Gip si sono presentati Piera Maggio e il suo legale Frazzitta i rappresentati di Beppe Della Chiave e Anna Corona, le persone coinvolte nelle nuove indagini.

 

Leggi anche > Denise Pipitone, archiviato il procedimento disciplinare per l'avvocato Frazzitta. Lui: «Sono più sereno»

 

All'archiviazione si oppone la Maggio mentre il suo legale ha chiesto un supplemento di indagini sulle intercettazioni tra la Corona e la figlia, o le intercettazioni tra la corona e la madre dove spuntano nomi nuovi che non sono mai emersi in questi 17 anni e si si loro Frazzitta chiede di indagare. In studio viene spiegato quello che può accadere in questa udienza: il Gip può accogliere e archiviare il vaso, può rinviare a giudizio e riformulare il capo di accusa, oppure può indicare temi di prove che possono essere approfonditi.

 

 

 

Eleonora Daniele manda in onda altre intercettazioni che riguardano Anna Corona e un'altra donna. Anna spiega nel corso della telefonata di essere arrabbiata: «Io ero per non parlare, per cercare la verità», ma la donna con cui parla alla fine afferma, probabilmente riferendosi a Denise: «Luigi l'è andata a cercare». L'ipotesi è che le donne sapessero di essere intercettate, motivo per cui parlano in modo poco chiaro, ma emergono comunque dei nomi mai citati prima e ci si interroga su chi possano essere e che ruolo possano aver avuto nel rapimento della bimba di Mazara del Vallo.


Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Novembre 2021, 17:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA