Denise Pipitone, rintracciata la nomade che era con Olesya. E spunta una parentela misteriosa

Denise Pipitone, rintracciata la nomade che era con Olesya. E spunta una parentela misteriosa

Denise Pipitone, nella puntata di questa settimana di Chi l’ha visto la trasmissione di Federica Sciarelli è tornata sul caso di Olesya Rostova, la ragazza russa che qualche mese fa era diventata celebre perché si pensava fosse la stessa Denise, scomparsa nel 2004. La giovane aveva partecipato in Russia ad un programma tv per cercare la sua famiglia, perché non sapeva chi erano i genitori, e la sua storia aveva fatto nascere la speranza che si trattasse proprio della bambina sparita a Mazara del Vallo.

 

Pochi giorni fa proprio la trasmissione russa è tornata sul caso di Olesya: la nomade che era con le quando era ancora una bambina è stata infatti rintracciata e intervistata. Si chiama Valentina Rota e ha affermato di conoscere Olesya ma di non essere sua madre. «Era la figlia della mia ex nuora, l’ho presa con me ma non l’ho rapita - ha detto - Ho accolto lei e sua mamma in casa mia e mi sono presa cura di loro, finché la mamma non è sparita».

 

Durante il programma però accade una sorpresa: Valentina si sottopone al test del Dna insieme a tutti i figli e i nipoti, e tra di loro viene trovata una compatibilità. Olesya e la ragazza sua ‘parente’ (anche se non si sa con quale grado di parentela) si abbracciano: è possibile dunque che presto Olesya riesca a scoprire qualcosa in più sulla sua famiglia.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Settembre 2021, 23:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA