Ddl Zan, Barbara Masini (Forza Italia): «Quando capì di me, mia madre mi disse: "Ho paura per te"»

Ddl Zan, Barbara Masini (Forza Italia): «Quando capì di me, mia madre mi disse: "Ho paura per te"»

Ddl Zan, il toccante intervento di Barbara Masini. La senatrice di Forza Italia, di recente ha dichiarato pubblicamente di essere omosessuale e si è detta favorevole, seppur con riserve, alla legge contro la omotransfobia.

 

Leggi anche > Ddl Zan, Senato respinge sospensiva per un solo voto. Ecco chi sono gli assenti in Aula

 

Nel corso dell'intervento, la senatrice forzista spiega che le discriminazioni e le aggressioni in base all'orientamento sessuale sono ancora molto comuni in Italia. Col passare dei minuti, le parole si fanno più sofferte e quando parla della propria vicenda personale, l'onorevole Barbara Masini fatica a trattenere le emozioni. «Quando capì di me, mia madre mi disse: "ho paura per te". Tutti i genitori hanno paura per i propri figli, per il loro futuro, per la loro salute, per un incidente, per una casualità amara del destino, ma non tutti sono costretti ad avere paura per una società immatura, che ritiene che tuo figlio o tua figlia possano o debbano essere un soggetto più vulnerabile per quello che è» - le parole della senatrice - «A tutti voi auguro di poter guardare negli occhi i vostri cari e anche quelli che un domani saranno diversi dai vostri desideri e potergli dire: "Io ti ho protetto dalla paura"».

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Luglio 2021, 22:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA