David Sassoli, com'è morto: «Grave complicanza al sistema immunitario». Funerali venerdì a Roma

Il CRO di Aviano, dov'era ricoverato: "Non forniremo ulteriori informazioni. Rispetto per la famiglia"

Video

David Sassoli, com'è morto il presidente del Parlamento europeo scomparso ieri notte a 65 anni? La causa della morte è stata spiegata in una nota dall'istituto che gli ha prestato le ultime cure. «Il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, è deceduto alle ore 1.15 della notte scorsa al Centro di Riferimento Oncologico di Aviano (Pordenone) per una grave complicanza dovuta a una disfunzione del sistema immunitario», si legge nella nota dell'istituto friulano.

 

«Sassoli morto per il vaccino»: sui social il vergognoso sciacallaggio no-vax

 

Sassoli era ricoverato al CRO dal 26 dicembre scorso. Nel rispetto del riserbo mantenuto dal Presidente Sassoli e dalla famiglia, l'Istituto non fornirà ulteriori informazioni. «La direzione del Centro di Riferimento Oncologico - conclude il comunicato - anche a nome di tutto l'Istituto, si unisce al cordoglio unanime per la scomparsa di un professionista e di un uomo delle istituzioni di rara umanità e sensibilità, e formula alla famiglia Sassoli e ai suoi collaboratori le più sentite condoglianze».

 

Chi era David Sassoli, una vita tra giornalismo e politica: lascia due figli

 

 

 

La camera ardente giovedì in Campidoglio

 

Il presidente del Consiglio Mario Draghi oggi pomeriggio interverrà alle commemorazioni che si svolgeranno alla Camera dei Deputati dalle ore 15.20, e al Senato dalle ore 16.30, rende noto Palazzo Chigi. La camera ardente di David Sassoli, a quanto si apprende, si dovrebbe tenere giovedì in Campidoglio, mentre i funerali si svolgeranno venerdì 14 alle 12 nella chiesta di Santa Maria degli Angeli in piazza della Repubblica a Roma. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Gennaio 2022, 09:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA