Distrutta l'auto della proprietaria di una macelleria: trovata una bottiglia con liquido infiammabile

Distrutta l'auto della proprietaria di una macelleria: trovata una bottiglia con liquido infiammabile

Un'auto è stata data alle fiamme nella serata di ieri a Cutrofiano, comune in provincia di Lecce. Si tratta di un incendio doloso ai danni della macchina di proprietà di un pensionato del luogo ma in uso dalla figlia.

 

L'incendio dell'auto e l'intervento dei carabinieri

Di certo c'è che le fiamme sono di origine dolosa. Vicino alla macchina infatti è stata rinvenuata una bottiglia con del liquido infiammabile che non lascia dubbi agli inquirenti. Intorno alle 23 di ieri sera i carabinieri di Cutrofiano sono intervenuti in via Matteotti, nei pressi del civico 34, dove era stata segnalata un'auto in fiamme. Si tratta di una Fiat Punto di proprietà di A.R.G., pensionato di 84 anni di Cutrofiano, che pveniva però regolarmente usata dalla figlia, M.F.G., 48enne incensurata e proprietaria di macelleria.

 

Sul posto è stata rinvenuta una bottiglia con liquido infiammabile, l'auto è stata completamente distrutta dalle fiamme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere le fiamme ed evitare che l'incendio si propagasse. I carabinieri, intervenuti sul posto, stanno cercando di risalire agli autori del gesto, verificando se nella zona vi siano o meno telecamere di sorveglianza che possano aiutare gli inquirenti a risalire all'identità del o dei malviventi.


Ultimo aggiornamento: Domenica 5 Dicembre 2021, 09:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA