Sale sul traliccio per lavorare, operaio precipita e muore a 33 anni

Salgono a 33 le vittime di incidenti sul lavoro in Piemonte dall'inizio dell'anno

Sale sul traliccio per lavorare, operaio precipita e muore a 33 anni

Un altro incidente sul lavoro è accaduto oggi in provincia di Cuneo. A perdere la vita un operaio di 33 anni che secondo le prime ricostruzioni è caduto da un traliccio ed è morto sul colpo. Inutile l'intervento dell'elisoccorso. Arrivati sul luogo della tragedia avvenuta a Bagnolo Piemonte, nei pressi di Pra 'd Mill, i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo.

Leggi anche > Ercolano, due ragazzi di 27 e 26 anni uccisi a colpi di pistola. Scambiati per ladri rapinatori dal proprietario di una villetta

Intervenuti sul posto anche i carabinieri e gli ispettori dello Spresal. Spetterà a loro ricostruire l'esatta dinamica dei fatti e verificare che le procedure di sicurezza siano state rispettate. Salgono a 33 le vittime di incidenti sul lavoro in Piemonte dall'inizio dell'anno.

Sarebbe stato un infarto, e non una caduta come appreso in un primo momento dal 118, a causare la morte di un operaio oggi pomeriggio a Bagnolo Piemonte, nel Cuneese. L'uomo è stato soccorso dall'elicottero del 118, ma per lui non c'è stato nulla da fare. È accaduto in un cantiere nelle vicinanze di località Pra 'd Mill, non lontano dal Monastero Cistercense Dominus Tecum di via Balma Oro. Sul posto anche i vigili del fuoco e i carabinieri della Compagnia di Saluzzo


Ultimo aggiornamento: Venerdì 29 Ottobre 2021, 17:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA