Cristina Peroni, 33 anni, uccisa a Rimini: il compagno l'ha massacrata con trenta coltellate

Il magistrato ha disposto i test tossicologici su Vultaggio

Cristina, 33 anni, uccisa a Rimini: il compagno l'ha massacrata con trenta coltellate

Un colpo con il mattarello per farle perdere conoscenza e poi trenta coltellate per massacrarla, di cui una alla giugulare. Così Simone Benedetto Vultaggio 47 anni avrebbe ucciso Cristina Peroni 33 ieri mattina a Rimini. Questa l'ipotesi del medico legale a cui il sostituto procuratore Luca Bertuzzi ha chiesto una prima analisi autoptica.

Rimini, uccide la compagna dopo una lite sul figlio: «Il bimbo sta bene, lei non potrà più parlargli male di me» Foto

Il magistrato ha disposto i test tossicologici su Vultaggio per capire se fosse o meno sotto l'effetto di qualche sostanza quando ieri mattina ha ucciso la convivente con il figlio di 6 mesi nella stanza accanto. Secondo gli investigatori sarebbe quindi il coltello l'arma del delitto e il gran numero di coltellate spiegherebbero il perché l'assassino era tutto imbrattato di sangue.

 

Il mattarello dunque dovrebbe essere servito solo per stordire la donna. Sono al momento ipotesi che gli investigatori della squadra mobile della questura di Rimini stanno formulando in attesa che killer dia la sua versione dei fatti. Vultaggio non ha ancora raccontato alcunché: le sue dichiarazioni sono solo quelle date ai vicini di casa subito dopo il delitto in cui rassicurava che al figlio non aveva fatto del male. E alla polizia a cui avrebbe detto «non me lo faceva prendere in braccio». In casa di Vultaggio inoltre i poliziotti hanno trovato dei proiettili di pistola per una sorta di pistola artigianale oltre alle armi del delitto. 

Cristina, 33 anni, nata a Roma, si era trasferita a Rimini da un anno. Lei e Simone Bendetto Vultaggio, 47 anni, si erano conosciuti durante il lockdown su internet. Negli ultimi tempi la coppia - come cnfermano i vicini - litigava spesso per la gestione del figlio che il padre non vedeva da qualche tempo. La donna, infatti, era tornata a Rimini da circa una settimana, dopo essere stata a Roma a trovare la nonna. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 27 Giugno 2022, 23:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA