Covid, dagli Usa il nuovo vaccino: autorizzato il monodose Johnson&Johnson

Covid, dagli Usa il nuovo vaccino: autorizzato il monodose Johnson&Johnson

Covid, nuovo vaccino dagli Usa. La Food and Drug Administration statunitense ha autorizzato l'uso in emergenza del vaccino monodose della Johnson&Johnson. E' il terzo vaccino anti-Covid approvato negli Stati Uniti dopo quelli di Pfizer-BioNTech e Moderna. Una sola dose del vaccino Johnson&Johnson offre un livello di protezione pari all'85% contro le forme più gravi di Covid-19. Il quarto 

 

 

 «Siamo estremamente grati» al panel di esperti dell'Fda, è il primo commento, in una nota, dell'azienda farmaceutica. «Riteniamo che il nostro vaccino possa contribuire a cambiare la traiettoria della pandemia. Noi siamo pronti a renderlo disponibile il prima possibile». Il presidente americano Joe Biden ha sottolineato l'importanza del via libera degli esperti al vaccino di Johnson & Johnson. «È sicuro e pronto per la distribuzione», ha detto il presidente, parlando nel nuovo centro per le immunizzazioni all'NRG Stadium di Houston, in Texas, dove è volato per confortare la popolazione alle prese con i danni della tempesta polare di proporzioni storiche.

Johnson & Johnson ha garantito la produzione di 100 milioni di dosi negli Usa entro giugno, di cui venti milioni entro la fine di marzo. Questi numeri si aggiungono ai circa 300 milioni che Pfzier-BioNTech e Moderna hanno promesso di consegnare entro fine luglio.


Ultimo aggiornamento: Domenica 28 Febbraio 2021, 07:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA