Anna Maria muore a 45 anni anni a causa del Covid, lascia tre bambini piccoli

Covid a L'Aquila, Anna Maria Romagnoli morta a 45 anni anni a causa del Covid, lascia tre bambini piccoli

Muore a 45 anni a causa del Covid. Anna Maria Romagnoli, madre di tre bambini piccoli, non è riuscita a sopravvivere al virus dopo essersi ammalata. La donna era stata ricoverata all’ospedale “San Salvatore” dell’Aquila dopo che le sue condizioni si erano aggravate ma nessuno pensava potesse peggiorare così tanto.

 

Leggi anche > Coprifuoco alle 22 fino al 1 giugno, Sileri: «Tra qualche settimana si potrà allungare»

 

Dopo alcuni giorni di ricovero la sua condizione clinica si è aggravata e Anna Maria è stata portata in rianimazione.Come riporta Manlio Biancone su Il Messaggero, a quel punto le condizioni sono precipitate in fretta e poche ore dopo la giovane mamma è deceduta. La donna, sposata e con tre bambini, è stata descritta da tutti come una persona gentile e solare. Nessuno ad Avezzano, la città in cui viveva con la sua famiglia, avrebbe mai pensato che potesse essere sconfitta dal virus. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Aprile 2021, 15:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA