Covid, lockdown a Milano e Napoli. Sala e De Magistris a Speranza: «Il lockdown idea di Ricciardi?»

Covid, lockdown a Milano e Napoli. Sala e De Magistris a Speranza: «Il lockdown idea di Ricciardi?»

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e quello di Napoli, Luigi de Magistris, hanno scritto una lettera al ministro della Salute, Roberto Speranza, per chiedere chiarimenti sulle affermazioni fatte dal consulente del ministero, Walter Ricciardi, che ha parlato di un lockdown "necessario" nelle due città. «Stamattina ci siamo sentiti con il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, perché ieri il consulente del ministero della Salute, il professor Ricciardi, ha evocato un lockdown a Napoli e Milano - ha spiegato Sala in un video suoi social -. Abbiamo scritto al ministro per chiedergli se quella è un'opinione del suo consulente o è un'opinione del ministero e, nel caso fosse un'opinione del ministero, se è basata su dati e informazioni che il ministero ha e noi non abbiamo». 

 

Il lockdown a Milano in questo momento «per quello che osservo è una scelta sbagliata». Lo ha ribadito il sindaco, Giuseppe Sala, in un video sulle sue pagine social. «E' nelle mie responsabilità e io ragiono con la testa e con il cuore, guardo i dati, abbiamo meno di 300 terapie intensive, ne abbiamo avute 1700, sono in crescita ma stiamo facendo dei sacrifici e vedremo cosa succederà - ha aggiunto -. Oggi c'è il tema di tenere a casa gli anziani, è brutale ma il 90% dei decessi è sugli over 70, c'è un problema di creare spazi di ricovero per gli asintomatici, per le quarantene e stiamo lavorando con Ats e la Regione". «C'è tempo per la polemica e per la collaborazione ma io non credo che a questo punto sia giusto fare un lockdown e lo dico sapendo che ci sono due partiti, anche tra i cittadini, c'è chi dice 'chiudi tutto' e chi 'non si può'», ha concluso.

 

Parola a De Magistris. «È un momento difficile in cui decisioni difficili vanno prese insieme. Serve grande collaborazioni fra le istituzioni, tra Governo, Regioni e città in modo che insieme si possano prendere decisioni migliori a tutela della salute dei nostri cittadini anche per salvaguardare la situazione che diventa sempre più esplosiva dal punto di vista sociale, economico e del lavoro. Credo che questo messaggio di unità tra le città di Napoli e Milano è un bel segnale per il nostro Paese». Lo dice in un video sui social il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in riferimento al colloquio telefonico avuto oggi con il sindaco di Milano, Beppe Sala, a seguito del quale i due primi cittadini hanno inviato una lettera al ministro della Salute, Roberto Speranza, in riferimento alle dichiarazioni rilasciate ieri da Walter Ricciardi, consulente del ministro, sulla necessità di un lockdown per le città di Napoli e Milano. Nella lettera, spiega de Magistris, «abbiamo chiesto al ministro di farci sapere quale è la posizione sua e del Ministero e se hanno elementi, dati, circostanze e informazioni che in questo momento non sono a disposizione delle nostre città


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 28 Ottobre 2020, 14:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA