Covid Italia, bollettino di oggi 26 settembre 2020: 1.869 nuovi casi e 17 morti. Più contagi in Campania e Lombardia

Video
La situazione Covid in Italia in base al bollettino di oggi sabato 26 settembre 2020. I nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore sono 1869.  I morti sono 17 e portano la conta totale dei decessi da inizio pandemia a 35.818. I nuovi postitivi sono una cinquantina meno di ieri ma con circa tremila tamponi in meno (104.387 contro 107.269). Il numero complessivo dei contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 308.104. Nessuna regione fa segnare zero casi.


 

 


I DATI PRINCIPALI DALLE REGIONI

Campania



Ancora in crescita la curva dei contagi da Covid in Campania. I nuovi positivi ieri sono stati 274 su 6.104, mentre il giorno prima si erano rilevati 253 positivi su 7.579 tamponi. Nei dati aggiornati alla mezzanotte scorsa anche 50 guariti e una nuova vittima: il totale dei deceduti sale a 460.
 

Lombardia, 256 casi e 4 morti



Con 19.137 tamponi effettuati, sono 256 i nuovi positivi registrati oggi in Lombardia, una percentuale quindi dell'1,36%. Resta stabile a 30 il numero dei pazienti in terapia intensiva, mentre sale a 312 quello dei ricoverati negli altri reparti (+12). Sono quattro i decessi registrati per un totale complessivo di 16.941. Per quanto riguarda le Province, 92 positivi sono stati identificati a Milano (di cui 57 a Milano città), 41 a Varese, 27 a Brescia, 26 a Monza, 25 a Bergamo, 10 a Como, 9 a Mantova, 7 a Cremona, 6 a Lodi, 5 a Pavia, 4 a Lecco e 3 a Sondrio.
 

Lazio, 219 casi



Nel Lazio si registrano 219 casi di questi 129 sono a Roma e due i decessi.
 

Veneto, 216



Nuova impennata dei casi di Coronavirus in Veneto. Nelle ultime 24 ore sono 216 i nuovi contagi, per un totale che sale a 26.814. Lo afferma il bollettino della Regione. Stabile invece il numero delle vittime, 2.173. Preoccupa però la netta ripresa dei contagi, oltre 400 in due giorni. Con la scoperta degli ultimi focali si espande naturalmente il numero delle persone poste in isolamento fiduciario, 9.314 (+263), dei quali 2.324 positivi al tampone. Lievi incrementi infine nei numeri dei ricoverati: sono 200 (+8) quelli nei reparti non critici, 26 (+2) quelli in terapia intensiva.
 

Toscana, 110



Sono 110 i nuovi positivi Covid oggi in Toscana, (61 identificati in corso di tracciamento per sospetto diagnostico, altri 49 da attività di screening), dove si registra il decesso di un uomo di 88 anni in provincia di Massa Carrara. Dall'inizio dell'epidemia nella regione si contano 14.465 casi di positività e 1.157 decessi. Gli attualmente positivi 3.327, in aumento del 2% rispetto a ieri e 9.981 i guariti. I ricoverati nei posti letto Covid sono 108 (-3 rispetto a ieri) e 24 di questi in terapia intensiva (stabili). L'età media dei nuovi positivi è di 42 anni (il 15% ha meno di 20 anni, il 28% tra 20 e 39 anni, il 38% tra 40 e 59 anni, il 15% tra 60 e 79 anni, il 4% ha 80 anni o più) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 65% è risultato asintomatico e il 20% pauci-sintomatico. Quattro casi sono ricollegabili a rientri dall'estero. Il 41% della casistica è un contatto collegato a un precedente caso. Sono 3.219 le persone positive in isolamento a casa (+69), altre 6.342 (+442 nelle ultime 24 ore) sono anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con contagiati.
 

Emilia Romagna, 99



Sono 99 i nuovi casi di coronavirus, di cui 54 asintomatici, in Emilia-Romagna rilevati su oltre 10mila tamponi e ltre 2.700 test sierologici. Nelle ultime 24 ore in regione non si registra nessun decesso. L'età media dei nuovi casi è di circa 44 anni. Sono 16 i nuovi contagi collegati a rientri dall'estero e tre dalle altre regioni. Il maggior numero di contagi si registra nelle province di Bologna (19), Piacenza (12), Parma (13), Modena (19), Ferrara (16). Cala (-1) il numero dei pazienti in terapia intensiva, che in tutto sono 17.Sono 200 (+11) i ricoverati negli altri reparti Covid.
 

Puglia, 51 casi e 2 morti



Tre morti e 51 nuovi casi positivi sono stati registrati in Puglia oggi sabato 26 settembre, dopo l'esame di 3.514 test per l'infezione da Covid-19. I decessi sono 2 in provincia di Foggia e 1 in provincia di Taranto. I casi positivi sono 27 in provincia di Bari, 5 nella provincia Bat, 2 nel Brindisino, 9 nel Foggiano, 6 nel Leccese, 2 nel Tarantino. Dall'inizio dell'emergenza, sono stati effettuati 396.426 test e sono 4.518 i pazienti guariti; è di 7.445 il totale dei casi Covid rilevati in Puglia e 2.337 sono i casi attualmente positivi.
 

Marche, 26



Nelle ultime 24 ore nelle Marche sono 26 i nuovi casi di contagio rilevati con i tamponi nel percorso «nuove diagnosi»: 16 in provincia di Ascoli Piceno, cinque in provincia di Ancona, tre in provincia di Pesaro Urbino e due in provincia di Macerata. Nell'ultima giornata, comunica il Gores, sono stati testati 1.578 tamponi: 933 nel percorso nuove diagnosi e 645 nel percorso guariti. I casi di contagio comprendono tre contatti stretti di casi positivi, sette casi in ambito domestico, 13 soggetti sintomatici, un caso rilevato dallo screening in ambito lavorativo e due casi in fase di verifica.
Ultimo aggiornamento: Sabato 26 Settembre 2020, 17:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA