Covid in Italia, il bollettino di giovedì 30 giugno 2022: 83.274 nuovi positivi e 59 morti. Il tasso di positività sale al 28,1%

Covid in Italia, il bollettino di giovedì 30 giugno 2022: 83.274 nuovi positivi e 59 morti. Il tasso di positività sale al 28,1%

Covid in Italia, il bollettino di giovedì 30 giugno 2022. Sono 83.274 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 94.165. Le vittime sono invece 59, una in meno di ieri. Sono stati eseguiti in tutto, tra antigenici e molecolari, 296.030 tamponi con il tasso di positività che sale al 28,1%, rispetto al 26,36% di ieri. Sono invece 261 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 13 in più rispetto a ieri. Gli ingressi giornalieri sono 43. I ricoverati nei reparti ordinari sono 6.592, ovvero 338 in più rispetto a ieri.

Covid, continuano a crescere i casi: «+50% in 7 giorni. Nell'ultima settimana 55mila casi al giorno»

Gli attualmente positivi sono 884.789, quindi 49.576 in più nelle ultime 24 ore. In totale sono 18.523.111 gli italiani contagiati dall'inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 168.353 I dimessi e i guariti sono 17.469.969, con un incremento di 34.599.

Covid nel Lazio, il bollettino: 7.756 nuovi casi (3.760 a Roma) e 5 decessi

Nel Lazio su 4.454 tamponi molecolari e 21.887 antigenici per un totale di 26.341 test, si registrano oggi 7.756 nuovi casi positivi al Covid-19 (meno 2.093 rispetto a ieri), con 3.760 contagi a Roma. Inoltre, si registrano 5 decessi (come ieri) e 5.226 guariti. Per quanto riguarda l'occupazione dei posti letto negli ospedali, i ricoverati sono 626 (più 33 rispetto a ieri), mentre le terapie intensive sono 54 (+3 rispetto a ieri). È quanto emerge dal report delle Aziende sanitarie locali del Lazio reso noto al termine della task force regionale dei direttori generali delle Asl, Aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù, che si tiene in videoconferenza con l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato. «Il rapporto tra positivi e tamponi è al 29,4 per cento», spiega l'assessore D'Amato. 

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, è stata superata quota 13 milioni e 550 mila vaccini complessivi, con oltre 4 milioni di terze dosi booster effettuate, oltre l'3 per cento di copertura con dosi booster della popolazione adulta. Nella fascia pediatrica 5-11 anni sono oltre 148 mila i bambini con prima dose pari al 40 per cento. Nel dettaglio delle aziende sanitarie locali del Lazio, la Asl Roma 1 registra 1.151 nuovi casi positivi al Covid-19 e 1 decesso nelle ultime 24 ore. La Asl Roma 2, invece, conta 1.579 nuovi casi. Nella Asl Roma 3 si registrano 1.030 nuovi contagi e 1 decesso. Nella Asl Roma 4 sono 409 i nuovi casi, mentre nella Asl Roma 5 si registrano 671 nuovi contagi e 1 morto. La Asl Roma 6 registra 811 nuovi positivi. Per quanto riguarda le province del Lazio, si registrano 2.105 nuovi casi positivi al Covid. In particolare, la Asl di Frosinone registra 564 nuovi contagi e 1 decesso, quella di Latina 917 nuovi casi, quella di Rieti 211 nuovi casi. Infine, la Asl di Viterbo registra 403 nuovi contagi e 1 decesso. 

Covid in Lombardia: 12.082 nuovi positivi e 13 decessi

 Secondo il quotidiano bollettino diramato dalla Regione Lombardia sulla diffusione del Covid- 19, a fronte di 46.621 tamponi effettuati, sono 12.082 i nuovi positivi (25,9 per cento). Crescono i ricoverati sia in terapia intensiva dove oggi ne vengono segnalati 24 (+3 rispetto a ieri), sia nei reparti covid, dove i pazienti oggi sono 909 (+55 rispetto a ieri). I 13 decessi registrati oggi portano il totale complessivo da inizio pandemia a 40.829.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 1 Luglio 2022, 16:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA