Covid Italia, il bollettino di oggi giovedì 6 gennaio 2022: superati i 200mila nuovi contagi e 198 morti

Video

Covid Italia, il bollettino di oggi giovedì 6 gennaio 2022. I dati di nuovi contagi e morti nelle ultime 24 ore. I dati in arrivo nel pomeriggio dal ministero della Salute.

 

Nelle ultime 24 ore l'Italia registra 219.441 nuovi casi di coronavirus a fronte di 1.138.310 tamponi (il giorno precedente erano stati 189.109 nuovi casi su 1.094.255 test). Lo riporta il ministero della Salute, secondo cui i morti sono 198 (mercoledì erano stati 231). I dimessi e i guariti sono 46.770.

 

Aumentano gli ingressi in terapia intensiva (+39) e i ricoveri nei reparti Covid (+463). Il tasso di positività si attesta al 19,3% (era 17,3%). Sono 1.593.579 gli attualmente positivi al Covid in Italia, 172.462 in più rispetto a ieri. Dall'inizio della pandemia i casi totali sono 6.975.465 e i morti 138.474. I dimessi e i guariti sono invece 5.243.412.

 

I DATI DELLE REGIONI

Nuovo 'record' di contagi giornalieri da Coronavirus in Veneto, con 18.129 casi in 24 ore, che portano il totale delle infezioni da inizio pandemia a 721.879. Il bollettino regionale segnala anche 14 decessi, con il totale delle vittime che sale a 12.487. Numeri in aumento anche per gli attuali positivi, che sono 151.214, 14.491 in più di ieri. Diminuiscono invece i ricoveri sia in area non intensiva, che sono 1.325 (-70), che in terapia intensiva 202 (-9).

 

Dall'inizio dell'epidemia da coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 627.222 casi di positività, di cui 18.413 in più rispetto a ieri, su un totale di 62.472 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Sono 140 i pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna (-1 rispetto a ieri); l'età media è di 62 anni. Sul totale, 109 (quindi il 77,9%) non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, età media 60,4 anni), mentre i restanti 31 sono vaccinati con ciclo completo (età media 67 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.744 (+122 rispetto a ieri). Nei dati comunicati oggi al ministero della Salute, ai 18.413 nuovi casi odierni sono stati sommati altri 20.115 casi di positività riscontrati tra il 27 dicembre 2021 e il 3 gennaio di quest'anno. Questi i dati accertati alle 12 di oggi relativi all'andamento dell'epidemia in regione. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite sono 3.536 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 456.114. Si registrano 24 decessi: due in provincia di Parma (due donne di 90 e 97 anni); due in provincia di Reggio Emilia (due donne di 82 e 99 anni); tre in provincia di Modena (un uomo di 95 anni e due donne di 86 e 95 anni), sette in provincia di Bologna (tre donne di 74, 81 e 98 anni, e quattro uomini di 67, 82, 83 e 86 anni), quattro in provincia di Ravenna (quattro donne di 76, 81, 87 e 89 anni), tre in provincia di Forlì-Cesena (una donna di 90 anni e due uomini di 73 e 91 anni). Infine gli ultimi tre decessi riguardano la provincia di Rimini, tre donne di 66, 72 e 73 anni.

 

 

Toscana

In Toscana sono 17.286 i nuovi casi Covid (6.247 confermati con tampone molecolare e 11.039 da test rapido antigenico), che portano il totale a 463.023 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da Coronavirus. I nuovi casi sono il 3,9% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dell'1,6% e raggiungono quota 309.793 (66,9% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 22.889 tamponi molecolari e 52.635 tamponi antigenici rapidi, di questi il 22,9% è risultato positivo. Sono invece 22.931 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 75,4% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 145.614, +9,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.001 (40 in più rispetto a ieri), di cui 98 in terapia intensiva (8 in più). Oggi si registrano 18 nuovi decessi: 8 uomini e 10 donne con un'età media di 85,5 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione.

 

Puglia

Sono 5.558 i nuovi casi di coronavirus in Puglia su 75.641 test giornalieri registrati (con una incidenza del 7,3% sui test). Ci sono stati anche altri 8 morti che portano a 7.001 il numero complessivo delle vittime pugliesi dall'inizio della pandemia. L'exploit di casi è in provincia di Bari (2.333). Molto colpite anche le province di Lecce (1.022), Foggia (642), Bat (634) e Brindisi (568). Nel Tarantino i nuovi contagi sono stati 226, i residenti fuori regione 114 e 19 in provincia non definita. Le persone attualmente positive sono 45.648, quelle ricoverate in area non critica 384 in leggero aumento rispetto a ieri , mentre resta stabile il numero di quelle ricoverate in terapia intensiva (38).

 

Sardegna

Continuano a correre i contagi in Sardegna, dove nelle ultime 24 ore si è toccato un nuovo record: 1.296 (+57) casi confermati sulla base di 3.976 persone testate. Si registrano anche due ulteriori decessi: una donna di 67 anni residente nella provincia di Nuoro e uomo di 89 della provincia di Sassari. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 20.093 tamponi per un tasso di positività del 6,4 per cento contro il 6,7 dell'ultimo rilevamento. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 22 (+3), quelli in area medica 173 (-1). Salgono le persone in isolamento domiciliare, in tutto 12.164 (+1.039).

 

Quarantotto dei decessi riportati nel bollettino odierno di aggiornamento dei dati sul coronavirus, erano relativi ai giorni scorsi. La regione Sicilia ha comunicato che otto decessi riportati in data odierna si riferiscono al 4 gennaio scorso, 19 al 3 gennaio scorso, uno al 2 gennaio scorso, uno all'1 gennaio scorso, due al 31 dicembre scorso e uno al 27 dicembre scorso. La Regione Campania ha comunicato che 15 dei decessi registrati oggi risalgono ad un periodo compreso tra l'8 dicembre e il 2 gennaio. E anche uno dei decessi calcolati in Abruzzo è riferito ai giorni precedenti. L'incremento delle vittime, nelle ultime 24 ore, è 231 in totale ma 48 decessi si riferiscono dunque ai giorni precedenti.

 

NEWS IN AGGIORNAMENTO


Ultimo aggiornamento: Domenica 9 Gennaio 2022, 21:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA