Covid, Iss: da agosto contagi in calo nella fascia 12-19 anni

Covid, Iss: da agosto contagi in calo nella fascia 12-19 anni

L'Istituto superiore di sanità, nel Focus “Età scolare” contenuto nel documento esteso pubblicato oggi su Epicentro, ha riportato che  nelle ultime due settimane (30 agosto-12 settembre) sono stati diagnosticati e segnalati 17.312 nuovi casi Covid-19 (contro i 22.843 delle 2 settimane precedenti) nella popolazione 0-19 anni, di cui poco più del 50% resta sempre tra gli under 12, sebbene il dato non sia consolidato.

 

 

Green pass, la decisione del Governo: «Le aziende con meno di 15 dipendenti potranno sostituire il lavoratore senza certificazione»

 

Mentre si è osservata «una forte diminuzione dell'incidenza 12-19 anni e un rallentamento della crescita dell'incidenza negli over 20 a partire da inizio agosto». 

 

In particolare, si legge nel Focus Iss, dei 17.312 nuovi casi diagnosticati e segnalati nella popolazione 0-19 anni nelle ultime due settimane, 190 sono ospedalizzati, 2 ricoverati in terapia intensiva e nessun deceduto (i valori riportati non includono le persone ospedalizzate, ricoverate in terapia intensiva e decedute diagnosticate prima del 30 agosto).

 

Nelle due settimane precedenti (16-29 agosto 2021) erano stati diagnosticati 22.843 nuovi casi sempre nella stessa fascia di età, di cui 297 ospedalizzati, 4 ricoverati in terapia intensiva e 0 decessi. Per quanto riguarda l'incidenza a fronte della crescita dell'incidenza rilevata ad inizio luglio in tutte le fasce di età, si è osservata una forte diminuzione dell'incidenza nella fascia 12-19 anni e un rallentamento della crescita dell'incidenza negli over 20 a partire da inizio agosto. «Invece, per la popolazione con età inferiore ai 12 anni, attualmente non vaccinabile - si legge nel rapporto - si è registrata una diminuzione dell'incidenza solo a partire da fine agosto». Inoltre «dalla seconda decade di luglio si è osservato un aumento in percentuale dei casi nelle fasce di età più giovani (<3, 3-5, 6-11) a discapito delle fasce 12-15 e 16-19. Sebbene il dato non sia consolidato, nelle ultime due settimane poco più del 50% dei casi nella popolazione 0-19 anni si è osservata nella popolazione con età inferiore ai 12 anni».

 

Per il tasso dei ricoveri, all'aumento dell'incidenza a inizio luglio è corrisposto un aumento del tasso dei ricoveri a partire dalla fascia 16-19 anni che ha successivamente coinvolto anche bambini sotto 3 anni. Al 16 agosto il tasso di ricovero nella fascia sotto i 3 anni risultava prossimo a 6 casi per milione di abitanti. Dall'inizio dell'epidemia alle ore 12 del 15 settembre 2021, sono stati riportati al sistema di sorveglianza integrata Covid, 741.356 casi confermati e 33 decessi nella popolazione 0-19 anni. Del totale, 57.797 casi sotto i 3 anni con 6 decessi; 72.994 nella fascia 3-5 con 4 decessi; 170.655 casi 6-10 anni e 6 decessi; 131.638 casi 11-13 anni e 7 decessi; 308.272 casi 14-19 anni e 10 decessi. 

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Settembre 2021, 16:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA