Covid ed eventi, il sito che calcola il rischio di esposizione al contagio in tutta Italia

Covid ed eventi, il sito che calcola il rischio di esposizione al contagio in tutta Italia

Un sito in grado di calcolare il rischio di esposizione al coronavirus ad ogni singolo evento e in ogni singola provincia, in base alla situazione epidemiologica e al numero di partecipanti. Si chiama Eventi e Covid-19 ed è opera dei ricercatori della Fondazione Isi di Torino e del Mobs Labs della Northeastern University di Boston, diretto dal fisico Alessandro Vespignani.

Leggi anche > Coronavirus in Italia, 41 morti e 5.901 nuovi positivi. In aumento ricoverati e malati gravi

Basta accedere al portale, a questo indirizzo, per farsi un'idea del rischio in eventi con gruppi numerosi di persone. La stima delle probabilità di contagio si basa su tre fattori principali: il numero di infetti in ogni singola provincia dai sette ai dieci giorni precedenti, la sottostima delle infezioni reali e il numero di partecipanti al singolo evento.

Il fattore principale resta comunque il numero di partecipanti: il rischio che ci sia un positivo in eventi con massimo dieci persone resta molto basso (attorno all'1%), che diventa più alto all'aumentare del numero di partecipanti (2,5% con 25 persone, 10% con 100 persone, 65% con 1000 persone e 1000% con 5000 persone).

Vanno però fatte due distinzioni importanti: ci sono province con livelli di contagio più bassi, dove diventa più basso anche il rischio di incontrare un positivo ad un evento, ma per scongiurare la probabilità di contagio effettivo ci sono altri fattori fondamentali come la distanza e l'uso delle mascherine.

Uno strumento del genere, una novità assoluta per l'Italia, è già stato sviluppato mesi fa in altri paesi, come Stati Uniti e Regno Unito, e viene utilizzato anche per capire in base a cosa vengono prese determinate decisioni.


Ultimo aggiornamento: Martedì 13 Ottobre 2020, 22:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA